La scuola

C’è un presupposto indispensabile per realizzare una scuola montessoriana,

ed è quello della massima fiducia nell’interesse del bambino, nel suo impulso naturale ad agire e conoscere.

(…)”L’obiettivo a cui puntare è lo studio delle condizioni necessarie

per lo sviluppo delle attività spontanee dell’individuo,

è l’arte di suscitare gioia ed entusiasmo per il lavoro.”

(…)”Colui il quale, nell’educare, cerca di suscitare un interesse,

 che porti a svolgere un’azione e a seguirla con tutta l’energia,

 con entusiasmo costruttivo,

 ha svegliato l’uomo.”

( Maria Montessori, Introduzione a Psicogeometria)

(…) “Il lavoro delle mani

 deve sempre accompagnare il lavoro della mente,

 in virtù di una unità funzionale della personalità”.

L’ambiente educativo montessoriano è maestro di vita e di cultura!

 CLASSE 1^ A

La cultura si deve lasciar prendere attraverso l’attività,

 con l’aiuto di materiali che permettano al bambino di acquistarla da solo,

 spinto dalla natura della sua mente che cerca,

 e diretto dalle leggi del suo sviluppo.

Attività nelle classi

2^ A – 2^B

… e nei vari spazi

È bello condividere le esperienze.

“Scoprire” è studiare, è capire, è confrontarsi…

 I nostri occhi fanno un cammino incessante, le nostre menti registrano informazioni,

le nostre mani toccano il mondo, e così che ce ne impadroniamo e impariamo.

È così che il mondo ci mostra le sorprendenti meraviglie e ci racconta,

attraverso esperienze, osservazioni e manipolazioni, i suoi segreti!

 Questi, per noi di 2A e 2B, sono i “Giochi didattici”,

questa è per noi la bellissima avventura che viviamo ogni giorno a scuola!

CLASSE  3^

“Aiutami a fare da solo”

non è uno slogan pedagogico:

è una domanda scientifica

 posta dalla natura stessa del bambino!

CLASSE 4^A

(…)”Il lavoro delle mani

 deve sempre accompagnare il lavoro della mente,

 in virtù di una unità funzionale della personalità”.

L’ambiente educativo montessoriano è maestro di vita e di cultura!

Le nostre mappe…

CLASSE 4^B

“Le menti in via di sviluppo

 hanno l’avidità di un corpo affamato”

La cultura del bambino è il risultato

del suo libero lavoro, dal quale assorbe gli elementi costitutivi,

 i qualisi fissano nel suo spirito, preparandosi a dare nuovi frutti.

Le nostre mappe…

CLASSE 5^A

“Così il bambino avanza nella sua perfezione

ed è così che egli viene a coordinare

perfettamente i suoi movimenti volontari”.

(Maria Montessori – L’Autoeducazione nelle scuole elementari)

SCUOLA PRIMARIA MONTESSORI

VIA XXV APRILE

CASTELFIDARDO

TEL E FAX 071

 7366027

ORARIO: DALLE ORE 8.00 ALLE ORE 16.00

DALLE ORE 12.30 ALLE ORE 14.00 PRANZO E PAUSA